Acconciatori

Il riconoscimento dei requisiti per lo svolgimento di questa attività è di competenza del Comune nel cui territorio ha sede l'attività e al quale va presentata apposita SCIA ( segnalazione certificata inizio attività ) dichiarando inoltre il possesso dei requisiti morali e/o professionali richiesti.
Successivamente, è necessario presentare comunicazione di inizio dell’attività al Registro Imprese con contestuale annotazione artigiana in modalità telematica tramite Starweb.
Si ricorda che la pratica telematica deve contenere anche i dati relativi al soggetto in possesso dei requisiti, anche se diverso dal titolare o altro soggetto facente parte dell’impresa/società, in quanto deve risultare anche dalla visura la sua preposizione come responsabile tecnico.
Documentazione da allegare:
- attestazione dell’iscrizione all'INAIL del titolare (quando non richiesta contestualmente all’inizio dell’attività artigiana); 
- SCIA presentata al Comune competente;
- copia del permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari.


Vedi anche


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 17/02/2015 08:37:26