Avviso di procedura aperta per Redazione Codice di comportamento della Camera di Commercio di Pisa

Avviso pubblico per la procedura aperta di partecipazione per l’aggiornamento del Codice di comportamento della Camera di Commercio di Pisa

IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

Richiamato l’articolo 54, comma 5, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., in base al quale ciascuna amministrazione definisce, con procedura aperta alla partecipazione, un proprio Codice di comportamento che integra e specifica il Codice di comportamento generale approvato con decreto del Presidente della Repubblica;

Dato atto che il precitato Codice di comportamento generale è stato approvato con decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 62;

Considerato che, con delibera n. 75/2013 del 24 ottobre 2013, la CiVIT-Autorità Nazionale Anticorruzione ha dettato le linee-guida per la predisposizione dei codici di comportamento da parte delle singole amministrazioni, ivi prevedendo anche in ordine alla presente procedura di partecipazione;

RENDE NOTO che

1. è stata predisposta la bozza di “Codice di comportamento della Camera di Commercio di Pisa”;
2. è, conseguentemente, avviata la procedura aperta di partecipazione per l’aggiornamento del Codice di comportamento dell’Ente alla quale sono invitati i soggetti interessati (vedi avviso allegato), ai fini della formulazione di proposte di modifiche o integrazioni alla bozza di Codice sopra indicata;
3. sul sito internet della Camera di Commercio di Pisa, alla pagina http://www.pi.camcom.it/, unitamente al presente avviso, sono disponibili:
- bozza di Codice di comportamento della Camera di Commercio di Pisa;
- modulo per la presentazione delle proposte di modifica e/o integrazione;
- Codice di comportamento generale (d.p.r. 62/2013);
- delibera CiVIT-ANAC n. 75/2013, contenente le linee-guida

INVITA

i soggetti interessati (vedi avviso allegato), a far pervenire le proprie proposte di modifiche e/o integrazioni alla precitata bozza di “Codice di comportamento della Camera di Commercio di Pisa” secondo quanto di seguito specificato.

TERMINI E MODALITÀ DI INVIO

Le proposte, indirizzate al Responsabile della prevenzione della corruzione, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del 28 ottobre 2016 

esclusivamente con una delle seguenti modalità:
-posta elettronica certificata, all’indirizzo cameracommercio@pi.legalmail.camcom.it;
-posta elettronica, all’indirizzo segreteria.generale@pi.camcom.it;
-presentazione diretta all’ufficio protocollo (negli orari di apertura al pubblico), presso la sede della Camera di Commercio di Pisa in Piazza Vittorio Emanuele II 5 – 56125 Pisa;
-servizio postale o altro servizio di recapito.

 RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI

In relazione ai dati raccolti nell’ambito del presente procedimento, si comunica quanto segue:
a) finalità e modalità del trattamento: i dati raccolti sono finalizzati esclusivamente all’istruttoria dei procedimenti di cui al presente avviso e alla successiva formulazione del Codice di comportamento dei dipendenti della Camera di Commercio di Pisa e potranno essere trattati con strumenti manuali, informatici e telematici in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi;
b) natura del conferimento dei dati: è obbligatorio fornire i dati richiesti;
c) conseguenze del rifiuto di fornire i dati: in caso di rifiuto le richieste di partecipazione alla presente consultazione verranno escluse;
d) categorie di soggetti ai quali possono essere comunicati i dati o che possono venirne a conoscenza:
  i dati raccolti potranno essere:
-trattati dal Dirigente/Responsabile e dipendenti del Servizio Relazioni Esterne e Affari Generali, in qualità di incaricati;
-comunicati ad altri uffici della Camera di Commercio di Pisa nella misura strettamente necessaria al perseguimento dei fini istituzionali dell’ente, ai sensi dell’art. 18 del D.Lgs. 196/2003;
-comunicati ad altri soggetti pubblici nel rispetto di quanto previsto dagli articoli 18, 19, 20, 21 e 22 del D. Lgs. 196/2003;

e) diritti dell’interessato: l’interessato ha i diritti di cui all’articolo 7 del D.Lgs. 196/2003;
f) titolare e responsabili del trattamento dei dati: il titolare del trattamento dei dati è della Camera di Commercio di Pisa, con sede in Piazza Vittorio Emanule II, 5 – 56125 PISA. Il responsabile del trattamento è il Responsabile della Prevenzione della Corruzione.

INFORMAZIONI SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

Responsabile del procedimento: dott.ssa Cristina Martelli – Segretario Generale della Camera di Commercio di Pisa e Responsabile della Prevenzione della Corruzione. Per informazioni, rivolgersi al Servizio Relazioni Esterne e Affari Generali, tel. 050/512.252 - 339 - segreteria.generale@pi.camcom.it.

F.to Dott.ssa Cristina Martelli -  Responsabile della prevenzione della corruzione

Allegati


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 29/10/2016 13:51:16