Trasferimento sede

TRAFERIMENTO DELLA SEDE LEGALE DI SOCIETA' DI CAPITALI E DI PERSONE ALL'INTERNO DELLO STESSO COMUNE (Disposizione del Conservatore del Registro Imprese di Pisa del 09/08/2004) Società di capitali Gli articoli 2328 c.c. e 2363 c.c. prevedono che all'interno dell'atto costitutivo di una società per azioni e di una società a responsabilità limitata sia indicato il Comune ove è posta la sede della società e le eventuali sedi secondarie. L'art. 111 ter delle disposizioni di attuazione prevede però che al Registro delle Imprese sia comunicato l'indirizzo completo della sede, comprensivo di via e numero civico. Tale adempimento, a carico dei soggetti legittimati a richiedere l'iscrizione della società nel Registro, ovvero Notaio rogante ed amministratori, avviene tramite la compilazione degli appositi riquadri del modello S1. Nel caso di trasferimento della sede legale all'interno dello stesso Comune, se l'atto costitutivo non contiene l'indicazione dell'indirizzo completo della sede ma soltanto quella del Comune, sarà sufficiente comunicare al Registro la variazione dell'indirizzo tramite la presentazione del modello S2, sottoscritto digitalmente da uno degli amministratori senza allegare alcun documento (codice atto: A99, diritti di segreteria € 30,00 e bollo € 65,00). La comunicazione del cambio di indirizzo della sede secondaria può essere depositata dagli amministratori nelle forme semplificate dell'art. 111 ter e senza necessità di allegare alcun tipo di delibera o atto, per le stesse motivazioni relative al trasferimento della sede legale. Società di persone L'art. 111 ter delle disposizioni di attuazione è norma generale la cui applicazione non può essere limitata alle società di capitali. Pertanto le società di persone i cui patti sociali contengono soltanto l'indicazione del Comune ove è posta la sede, possono comunicare l'indirizzo completo tramite la presentazione del modello S1 sottoscritto dai soggetti legittimati a richiedere l'iscrizione della nuova società nel Registro (Notaio/soci amministratori/soci accomandatari). Nel caso di trasferimento della sede all'interno dello stesso Comune, se i patti sociali non contengono l'indicazione dell'indirizzo completo ma soltanto il Comune, sarà sufficiente comunicare al Registro la variazione dell'indirizzo tramite la presentazione del modello S2, sottoscritto digitalmente da uno dei soci amministratori/soci accomandatari senza allegare alcun documento (codice atto: A99, diritti di segreteria € 30,00 bollo € 59,00).


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 05/11/2014 08:38:35