Start up innovativa

Dal 2012 sono state introdotte nell'ordinamento italiano, come previsto dal  D.L. n. 179/2012 convertito con L. n. 221/2012, due nuove tipologie di imprese:
•la start-up innovativa
•l’incubatore di start-up innovative

La start up innovativa  è una società di capitali, costituita anche in forma di cooperativa, che ha come scopo lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico.
La start up puo' godere di particolari benefici, anche di natura fiscale, nel caso soddisfi alcuni requisiti e si iscriva all'apposita sezione speciale del Registro delle Imprese.
L'incubatore di start-up innovative certificato è una società di capitali che risponde a determinati requisiti e che offre, anche in modo non esclusivo, servizi per sostenere la nascita e lo sviluppo di start-up innovative; e analogamente a quest'ultime sono previste una serie di agevolazioni nonché l’iscrizione nell'apposita sezione speciale del Registro delle Imprese.
Per maggiori informazioni consultare il sito dedicato startup.registroimprese.it

In allegato è possibile consultare:
- la guida all'iscrizione di start up innovative (con riferimenti all'iscrizione nella sezione speciale di imprese già costituite al 19 dicembre 2012)
- la modulistica necessaria.


Allegati


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 30/07/2014 14:52:45