Marchio Nazionale

ATTENZIONE: l'Autorità Antitrust ha comminato 500mila euro di sanzione alla società A-286 SUARL per una pratica commerciale scorretta relativa all'invio di un modulo di pagamento per l'iscrizione ad un registro definito "Registro dei marchi italiani", si invita a verificare attentamente la documentazione prima di pagare.

ATTENZIONE: dal 15 gennaio 2018, entra in vigore la nuova modulistica per il deposito delle domande di qualsiasi tipologia di titolo di proprietà industriale (brevetti, marchi, disegni,  ecc.) e delle istanze ad esse connesse.
A partire dal 05 febbraio 2018, gli sportelli di tutte le Camere di Commercio accetteranno esclusivamente le domande compilate sulla nuova modulistica, facilmente identificabile grazie al logo dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), situato in alto a destra della prima pagina.

______________________________________________

Per diventare titolare di un marchio d’impresa a livello nazionale, occorre effettuare un deposito presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) del Ministero dello Sviluppo Economico. Di seguito tutte le informazioni utili per procedere alla registrazione sintetizzate in 4 passi.

1) Prima di procedere è opportuno compiere un'indagine preliminare per verificare che non vi siano diritti preesistenti.
Effettua una Ricerca di Anteriorità sul marchio scelto (ricerca in autonomia e completamente gratuita). Oppure rivolgerti a noi per una ricerca più dettagliata (a pagamento). Tutte le informazioni disponibili alla sezione del sito Punto Informativo Brevettuale.

2) Individua la classe di prodotto e servizio secondo la Classificazione di Nizza.
Ogni deposito, oltre l'indicazione del numero della classe, deve contenere l'elenco analitico dei beni e servizi che si intendono proteggere. Il titolo completo della classe, diversamente da quanto avveniva fino ad oggi, coprirà solamente il significato letterale dei termini utilizzati e non sarà più ammessa nessuna frase standard per indicare l'intenzione del depositante di proteggere tutti i prodotti/servizi della lista alfabetica di quella classe. La genericità nella descrizione dei prodotti e servizi può essere motivo di rifiuto della domanda da parte di UIBM. Testo completo della Classificazione di Nizza
Al fine di identificare al meglio la classe di appartenenza di un determinato prodotto/servizio sono disponibili altresì le seguenti banche dati:
- TMClass a cura di EUIPO
- MGS - Gestore per prodotti e servizi di Madrid a cura di WIPO/OMPI

3) Scegli come depositare 
In autonomia, se munito di dispositivo di firma digitale, oppure predisponendo il modulo cartaceo e consegnandolo alla Camera di Commrcio. Tutte le informazioni sono contenute nella sezione del sito Modalità di deposito.

4) prenota un appuntamento con il nostro Ufficio Brevetti
Se hai necessità di maggiori informazioni, oppure se sei pronto per depositare le pratiche, prenota un appuntamento attraverso il modulo on line. Diversamente l'Ufficio non potrà garantire il corretto espletamento delle prestazioni richieste.

Immagini

I servizi della Camera di Commercio di Pisa certificati ISO 9001:2015 ISO_9001_ Campo di applicazione

Vedi anche


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 03/05/2018 17:02:34