C

•      Campione
Campione materiale, strumento per misurazione, materiale di riferimento o sistema di misurazione destinato a definire, realizzare, conservare o riprodurre un’unità di misura oppure uno o più valori noti di una grandezza per trasmetterla per confronto ad altri strumenti per misurazione.
•      Campione nazionale
Campione riconosciuto, con decisione ufficiale nazionale, come base per fissare in una nazione il valore di tutti gli altri campioni di una grandezza in questione.
•      Campioni (pesi) di riferimento
Pesi singoli o combinazioni di pesi di cui si conoscono abbastanza i valori di massa e l’incertezza di misura, permettendo in questo modo il loro uso nella taratura di altri pesi od oggetti e dispositivi di pesatura.
•      Campo di pesatura
Intervallo compreso fra la portata minima e la portata massima di uno strumento per pesare;
•      Caratterizzazione metrologica
Insieme di operazioni richieste per garantire che un’apparecchiatura per misurazione sia conforme ai requisiti per l’utilizzazione prevista.
•     Carico di sicurezza
Carico statico massimo che può essere tollerato da uno strumento per pesare senza alterare in modo permanente le sue qualità metrologiche.
•      Certificato di approvazione CE del tipo – strumenti per pesare
Documento  attestante, nell'ambito della metrologia legale, che l'esemplare-tipo di uno strumento per pesare a funzionamento non automatico soddisfa le disposizioni della direttiva 90/384/CEE e succ. modifiche, sull'armonizzazione delle legislazioni degli stati membri in materia di strumenti per pesare a funzionamento non automatico, attuata col D.Lgs. del 29/12/1992 n.517 e s.m.i.          In  tale certificato, rilasciato al Fabbricante da un soggetto (organismo notificato) qualificato ed accreditato presso la U.E.,  sono indicati l'esito dell'esame, le eventuali condizioni di validità del certificato stesso, i dati necessari per l'identificazione dello strumento omologato e, se del caso, una descrizione del suo funzionamento.
•      Certificato di approvazione CEE del modello
Certificato (rilasciato, per l’Italia, dal Ministero dello Sviluppo Economico) attestante l'avvenuta approvazione CEE del modello di uno strumento di misura. Costituisce ammissione degli strumenti alla verificazione prima CEE e, qualora quest'ultima non sia richiesta, autorizzazione alla loro diretta immissione sul mercato e messa in servizio.
•      Certificato di conformità
Documento rilasciato da un organismo di certificazione su incarico del fabbricante di strumenti metrici, che attesta la conformità del sistema di garanzia della qualità, di cui è dotato il fabbricante medesimo, alle norme armonizzate comunitarie o equivalenti.
•      Classe di precisione
insieme di strumenti di misura o di sistemi di misura che soddisfano requisiti metrologici stabiliti, volti a mantenere gli errori di misura o le incertezze strumentali entro limiti specificati in condizioni di funzionamento specificate
•      Collaudo di posa in opera
Procedura di verifica alla quale devono essere sottoposti gli strumenti metrici, utilizzati in rapporto con terzi, in istallazioni di tipo fisso - es. pese a ponte per veicoli stradali, distributori di carburante, sistemi di misura per gas metano. L’esito positivo di tale procedura, svolta nel luogo del primo utilizzo degli strumenti, è condizione preliminare per la loro messa in servizio;
•      Concessione di conformità metrologica
Attribuzione al fabbricante metrico della facoltà di autocertificare il controllo metrologico iniziale sugli strumenti di propria produzione, in sostituzione della verifica prima.
•      Conferma metrologica
Insieme di operazioni richieste per assicurare che una funzione di un apparecchio per misurazione rimanga conforme nel tempo ai requisiti per l'utilizzazione prevista.
•      Contenuto effettivo di un imballaggio preconfezionato
È la quantità in termini di massa o volume di prodotto che esso contiene realmente. In tutte le operazioni di controllo, per i prodotti in cui la quantità è espressa in unità di volume, il valore del contenuto effettivo preso in considerazione è quello di detto contenuto alla temperatura di 20 °C, qualunque sia la temperatura alla quale sono stati eseguiti il riempimento o il controllo.
•      Controllo CEE  sugli strumenti di misura 
Disposizione istituita dal D.P.R. 798/82 che disciplina la fabbricazione e la verifica di strumenti metrici appartenenti a determinate categorie. Il controllo CEE eseguito da un altro Stato membro delle Comunità europee ha effetto identico a quello eseguito nel nostro Paese; esso comprende l'approvazione CEE del modello e la verificazione prima CEE.
•      Correzione
Valore aggiunto algebricamente al risultato di una misurazione per compensare un errore sistematico conosciuto
•      Cronotachigrafo CEE
Apparecchio di controllo destinato ad essere montato a bordo di alcuni tipi di veicoli stradali allo scopo di indicare e registrare in modo automatico o semiautomatico dati  relativi ai parametri di marcia dei suddetti veicoli ed ai tempi di lavoro dei loro equipaggi.


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 18/09/2014 18:02:00