Fabbricante/riparatore metrico

Secondo la definizione della Direttiva sugli strumenti di misura (M.I.D.) recepita in Italia con D.Lgs. 22 febbraio 2007, n.22, "fabbricante/riparatore metrico" è la persona fisica o giuridica che:
• realizza la progettazione tecnica di uno strumento metrico (per pesare o misurare), oppure la fa realizzare a suo nome
• fabbrica uno strumento metrico, oppure lo fa fabbricare a suo nome
• pone in commercio, a suo nome, lo strumento
• si assume la responsabilità della conformità dello strumento metrico (per pesare o misurare) ai requisiti indicati dalla normativa specifica;

Per ottenere tale qualifica, in funzione della tipologia di strumenti e del genere di attività, è necessario:
- possedere un’officina adeguatamente attrezzata;
- essere dotati di campioni di misura di riferimento idonei, tarati con riferibilità ai campioni primari nazionali o internazionali;
- richiedere all’Ufficio Territoriale del Governo, per il tramite della Camera di Commercio di Pisa - Ufficio Metrico, il rilascio della “presa d’atto”
- indicare e depositare, presso entrambi gli enti, il marchio con il quale verranno contrassegnati gli strumenti prodotti e/o riparati.


Allegati


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 07/11/2014 13:54:41