Fattura Elettronica: modalitā di presentazione

Il D.M. n. 66 del 24 aprile 2014 ha introdotto la fatturazione elettronica obbligatoria nei rapporti tra fornitori e Pubblica Amministrazione.

Per la presentazione di fatture o altre richieste di pagamento alla Camera di Commercio è necessario osservare le seguenti istruzioni:

1) emettere la fattura attraverso la piattaforma per la certificazione dei crediti 

2) inserire il Codice Univoco Ufficio Indice delle Pubbliche amministrazioni
(per la Camera di Commercio di Pisa codice ufficio:  OW2PDG descrizione ufficio: RAGIONERIA_PI)

3) indicare in fattura del Codice Identificativo Gara (CIG) 

4) indicare in fattura del Codice Unico di progetto (CUP) se presente nel contratto.

Si precisa che a decorrere dal 31 marzo 2015 il formato elettronico delle fatture o di altre richieste di pagamento diventa obbligatorio e la Camera di Commercio non potrà accettare e pagare fatture emesse con modalità diverse.

Le Camere di Commercio mettono a disposizione un servizio gratuito che consente la completa gestione di 24 fatture nell'arco dell'anno, per il supporto operativo cliccare qui 

Se interessato, vedi in allegato le slides presentate in occasione dell'incontro formativo Digital Day del 9 marzo 2015

Vedi anche il vademecum predisposto dalla Camera di Commercio di Pisa per diventare un suo fornitore.

Vedi anche

Link esterni


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 11/11/2015 12:58:44