Alternanza Scuola Lavoro

L’Alternanza scuola-lavoro è stata introdotta dalla Legge 28 marzo 2003, n. 53 al fine di consentire la sperimentazione di percorsi didattico-formativi che alternano la formazione d’aula alla concreta esperienza di lavoro in un’Impresa/Ente, favorendo l'acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro.

La Legge 13 luglio 2015 n. 107 "Buona scuola", ha esteso il ruolo dell'alternanza rendendola obbligatoria per gli studenti di tutte le scuole secondarie di secondo grado e ha previsto l'istituzione, presso le Camere di commercio, del Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro con lo scopo di agevolare l'incontro tra la scuola e il territorio, tra i singoli istituti scolastici e imprese, professionisti ed enti disponibili ad ospitare uno o più studenti per un periodo di alternanza scuola lavoro.

La Fondazione ISI - Innovazione e Sviluppo Imprenditoriale, in collaborazione e per conto della Camera di Commercio di Pisa porta avanti le seguenti linee progettuali:
    L'ALTERNANZA E' SERVITA
    IMPRESA IN AZIONE
    BOOT CAMP FOR STUDENTS
    ProJET WORK

Tra queste, si segnala in particolare la Finale Regionale di Impresa in azione 2017, svoltasi a Pisa e che ha interessato studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti superiori toscani.



Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 05/10/2017 11:21:37