Diritto annuale

Il diritto annuale è il tributo che ogni impresa ed unità locale iscritta o annotata nel Registro delle Imprese, è tenuta a versare alla Camera di Commercio di riferimento (art. 18 della Legge n.580/1993).
La modalità principale di versamento è con mod. F24, ma è possibile eseguirlo anche online utilizzando il servizio pagoPA sul sito dedicato.
L’importo del diritto non è frazionabile, ma è possibile compensare gli importi a credito con eventuali debiti verso altre amministrazioni.

Il versamento deve essere effettuato entro il termine e con le modalità previste per il pagamento del primo acconto delle imposte sui redditi.

Le richieste di rimborso per il diritto versato e non dovuto devono essere presentate, a pena di decadenza, entro 24 mesi dalla data di pagamento.
Solo chi è in regola con il pagamento del diritto annuale può ottenere l’erogazione dei servizi dell’Ente  e l’affidamento di forniture o lavori da parte della Camera di Commercio.


Allegati

Vedi anche


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 08/08/2017 15:24:59