Art Bonus

Art Bonus

Art Bonus, legge 106/2014, permette a cittadini e imprenditori di contribuire a sostenere, tutelare e valorizzare il patrimonio culturale pubblico detraendo fiscalmente le donazioni effettuate, con un credito d'imposta pari al 65% dell'importo erogato.

Il Decreto-Legge n. 189/2016 estende Art Bonus a ogni donazione effettuata da imprese, enti non commerciali e privati cittadini a favore del patrimonio culturale anche ecclesiastico colpito dagli eventi sismici che si sono succeduti a partire dal 24 agosto 2016. Con la nuova legge sullo spettacolo dal vivo 2017, Art Bonus è stato inoltre esteso anche a tutti i settori dello spettacolo, per cui le donazioni a favore di orchestre, teatri nazionali, teatri di rilevante interesse culturale, festival, centri di produzione teatrale e di danza e circuiti di distribuzione potranno avvalersi del credito d'imposta del 65%.
La Regione Toscana, inoltre, ha reso più appetibile la misura, stabilendo che ai donatori venga riconosciuto un credito d’imposta sull’IRAP (imposta regionale sulle attività produttive).

Tutte le informazioni sui beni per i quali è possibile effettuare la donazione, le istruzioni, gli strumenti ed i contenuti legislativi per usufruire della misura agevolativa del credito di imposta Art Bonus sono disponibili sul portale governativo www.artbonus.gov.it


Allegati


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 23/11/2018 11:41:22