Voucher alle imprese per i servizi di formazione e consulenza sul digitale - 2019

Nell'ambito del Piano Nazionale Impresa 4.0 avviato dal Ministero dello Sviluppo Economico, la Camera di Commercio di Pisa ha stanziato 350mila euro da dedicare alla concessione di voucher alle imprese per favorire l'impiego di servizi di consulenza e formazione finalizzati all’introduzione di nuove tecnologie digitali (avvalendosi di fornitori presenti in appositi elenchi come Digital Inovation Hub, Centri di ricerca e trasferimento tecnologico, Competence center, ecc.) e l'acquisto di beni e servizi strumentali, nel limite massimo del 30% delle spese ammissibili, funzionali all'acquisizione delle tecnologie abilitanti.

Le agevolazioni saranno concesse a fondo perduto, in conto esercizio e con ritenuta d'acconto del 4%, nella misura del 70% delle spese riconosciute come ammissibili fino ad un massimo di 7.000 euro, oltre una specifica premialità per le imprese in possesso del rating di legalità.

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo per attività di formazione e consulenza, avviate dal 1 gennaio 2019, che prevedano una spesa minima superiore a 3.000 euro.

Le richieste trasmette tramite PEC dovranno pervenire esclusivamente alla casella di Posta Elettronica Certificata della Fondazione ISI, utilizzando la modulistica allegata, a partire dal 10 aprile 2019 fino al 15 luglio 2019.

Per ogni dettaglio sulle spese ammissibili e gli ambiti di intervento è necessario scaricare e visionare il bando allegato a questa pagina.


Allegati


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 11/04/2019 09:33:29