Prorogato il termine di pagamento del diritto annuale 2019

Diritto annuale 2019

Per i soli soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati eleborati gli indici sintetici di affidabilità fiscale – ISA,  l'articolo 12-quinquies, comma 3, del decreto legge 30 aprile 2019, n. 34 convertito con modificazioni nella legge 28 giugno 2019, n. 58 ha prorogato al 30 settembre 2019 i termini dei versamenti che scadono dal 30 giugno al 30 settembre 2019.

Per tutti gli altri resta invariata la scadenza del 30 giugno 2019 e la possibilità di pagare fino al 30 luglio con la maggiorazione dello 0,40%.


Allegati


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 15/07/2019 11:26:44