Contributi ministeriali alle imprese artigiane per progetti di promozione all'estero

Presentare domanda entro il 26 aprile 2011

Il Ministero dello Sviluppo Economico  ha stanziato fondi per agevolare le spese sostenute da aggregazioni interregionali di imprese artigiane nella realizzazione di programmi di espansione commerciale all’estero.
Il bando e la modulistica sono allegati al Decreto Ministeriale 4 gennaio 2011 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 59 del 12 marzo scorso.
Leggi il Decreto Ministeriale

BENEFICIARI

Destinatari del bando sono:
a) consorzi all’esportazione collegati ad imprese artigiane, che svolgono attività in favore dell’export delle imprese associate, per progetti che coinvolgano almeno tre imprese;
b) raggruppamenti, anche costituiti ad hoc, di almeno tre imprese.
Le imprese debbono avere sede legale o operativa IN ALMENO DUE REGIONI DIVERSE ed essere operative da almeno un anno.

PRESENTAZIONE DOMANDA

Ciascuna impresa può partecipare ad un solo progetto.

Attività ammissibili:
- Campagne di promozione all’estero (partecipazione a fiere e mostre, attività collaterali alle presenze fieristiche, azioni di comunicazione sul mercato, seminari, incontri bilaterali tra operatori);
- Missioni commerciali settoriali;
- Azioni pubblicitarie e di relazioni pubbliche intese a diffondere la conoscenza dei prodotti e/o dei marchi;
- Conferenze di commercializzazione nel territorio in cui hanno sede i raggruppamenti beneficiari, destinate ad operatori esteri;
- Studi e consulenze finalizzati alla messa in rete delle imprese proponenti, per una loro migliore promozione nei mercati esteri;
- Studi di fattibilità per investimenti commerciali o produttivi all’estero in show room, centri servizi, centri di assistenza tecnica, franchising, joint ventures;
- Servizi di consulenza in materia di innovazione, finalizzata all’Internazionalizzazione;
- Formazione delle imprese artigiane in materia di marketing internazionale.
Entità del finanziamento:
50% dei costi ammissibili e fino a 100.000 euro ad impresa (elevabile a 150.000 euro, in caso di domanda presentata da almeno sette imprese)
Durata 12 mesi
Scadenza
Le domande dovranno essere indirizzate alla sede regionale di Artigiancassa S.p.A. e per conoscenza al Ministero dello Sviluppo economico, a mezzo di  raccomandata postale o per corriere, e dovranno pervenire alla sede entro 45 giorni dalla data di pubblicazione sulla G.U. (26 aprile 2011).


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 27/04/2011 13:21:25