Indice ISTAT prezzi al consumo

Banconote euro, calcolatrice, modellino di casa

L'indice Istat dei prezzi al consumo viene utilizzato per rivalutare una somma di denaro da un certo mese/anno ad un altro mese/anno. Nello specifico, per effettuare il calcolo, si utilizza l'Indice dei prezzi al consumo per famiglie operai e impiegati (F.O.I.) al netto dei tabacchi.

  • La variazione percentuale annuale dell'indice Istat-FOI (marzo 2020 - 2021) è pari a +0,7%
  • L'Indice generale Istat-FOI di marzo 2021 (base 2015) è pari a: 103,3
  • La variazione percentuale dell'indice Istat-FOI rispetto al mese di febbraio 2021 è pari a +0,7%
  • La variazione percentuale biennale dell'indice Istat-FOI (marzo 2019 - 2021) è pari a +0,8%

Perchè si effettuano le rivalutazioni monetarie

Le rivalutazioni monetarie utilizzando l'indice Istat-FOI vengono effettuate per adeguare i canoni di locazione, gli affitti, gli assegni di mantenimento dovuti al coniuge separato.

Come calcolare variazioni percentuali e rivalutare somme
E’ possibile calcolare variazioni percentuali e rivalutare somme utilizzando il servizio on line di Istat web Rivaluta

Quando esce il prossimo indice Istat
Il prossimo indice generale Istat-FOI del mese di febbraio 2021 sarà diffuso il 19 marzo 2021. L'indice ISTAT si pubblica sulla Gazzetta Ufficiale ai sensi dell’art. 81 della legge 27 luglio 1978, n. 392.

In allegato a questa pagina possono essere scaricati:

- La tabella dei numeri indici mensili dell'indice FOI-ISTAT dal 1947 ad oggi
- La tabella delle variazioni annuali dell'indice FOI-ISTATdal 2000 ad oggi
- La tabella delle variazioni mensili dell'indice FOI-ISTAT dal 2000 ad oggi


Allegati


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 10/05/2021 12:09:36