Commercio all'ingrosso

Per commercio all'ingrosso si intende l'attività svolta da chiunque acquista professionalmente merci in nome e per conto proprio e le rivende:

- ad altri commercianti (all'ingrosso o al dettaglio),
- ad utilizzatori professionali (industriali, artigiani, professionisti)
- ad utilizzatori in grande (comunità, ospedali, enti pubblici, ecc.).

L'avvio dell'attività di commercio all'ingrosso di prodotti alimentari e/o non alimentari è subordinata esclusivamente al possesso dei requisiti di onorabilità di cui all'art. 71 del D.lgs.n. 59/2010, i quali vengono autodichiarati all'interno dell'apposito modello SCIA da presentarsi presso  lo Sportello Unico delle Attività Produttive (SUAP) del Comune competente per territorio.
Resta invariata la procedura per le eventuali modifiche (es. variazione dell’organo amministrativo di impresa svolgente attività di commercio all’ingrosso); in questi casi continua ad essere necessario allegare all’istanza inviata al Registro delle Imprese il modello unico disponibile in basso.  

La Direzione Centrale dell’Agenzia delle Entrate ha disposto che le segnalazioni certificate di inizio attività inoltrate al Registro delle Imprese tenuto dalle Camere di Commercio per le attività di competenza, non sono assoggettate al pagamento della tassa di concessione governativa


Allegati

Vedi anche


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 18/09/2018 16:42:06