Stop al rilascio dei certificati antimafia

14 febbraio 2013

A seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs. n. 218 del 15/11/2012 che abroga il DPR 252 del 3/6/1998, dal 14/2/2013 la Camera di Commercio non è più competente al rilascio dei certificati del Registro delle Imprese integrati con la dicitura antimafia.

A tal proposito, si rammenta che, ai sensi dell’art. 15 della L. 183/2011, le Pubbliche Amministrazioni nonché i gestori di pubblici servizi non possono più richiedere ai cittadini alcun tipo di certificato (compreso quello antimafia), ma solo dichiarazioni sostitutive di certificazione.

Pertanto, esclusivamente gli Enti Pubblici e i soggetti equiparati potranno rivolgersi alle Prefetture per la verifica delle autocertificazioni ricevute.
In tutti gli altri casi (rapporti tra privati e privati) sarà necessario valutare direttamente con il soggetto richiedente la reale esigenza dell’esibizione della documentazione antimafia.

Per saperne di più si consiglia di  consultare il sito www.prefettura.it/pisa, sezione "Come fare per" .



Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 26/03/2013 10:20:22