Bando per sostegno ai processi di brevettazione per le micro, piccole e medie imprese pisane - anno 2013

Anno 2013

La Camera di Commercio di Pisa intende continuare a sostenere anche per tutto il 2013 i processi di brevettazione per favorire i processi di innovazione delle Micro, Piccole e Medie imprese della provincia di Pisa secondo due linee di intervento:

LINEA A) Internazionalizzazione di brevetti e disegni e modelli.
L’intento è quello di accrescere e stimolare la propensione a tutelare anche all’estero le innovazioni introdotte nei propri prodotti e processi, ritenute fattori determinanti per l’acquisizione di un rilevante vantaggio competitivo sui mercati internazionali.

LINEA B) “Brevetti Verdi”
 L’intento è quello di stimolare la cultura dell’innovazione delle imprese pisane in un settore emergente dell’economia mondiale quale quello del risparmio energetico e delle fonti rinnovabili.
I contributi sono concessi secondo l’ordine cronologico di completamento delle domande in base alla disponibilità del bilancio camerale e fino ad esaurimento fondi.
Tutte le informazioni e la modulistica sono reperibili a destra di questa pagina.

 

 


BENEFICIARI

Sono ammesse ai contributi del presente bando le imprese che, al momento della presentazione della domanda
• abbiano sede legale e/o unità locale nella provincia di Pisa e siano attive alla data di presentazione della domanda;
• siano iscritte al Registro Imprese ed in regola con la denuncia di inizio attività al Rea della Camera di Commercio  Pisa;
• rientrino nella definizione di micro, piccola e media impresa di cui alla Raccomandazione 2003/361/CE del 6 Maggio 2003 relativa alla nuova definizione delle micro, piccole e medie imprese, recepita a livello nazionale con D.M. del 18 Aprile 2005 (G.U. n. 238 del 12.10.2005);
• siano in regola con il pagamento del diritto annuale e con gli altri pagamenti nei confronti della Camera di Commercio e delle sue Aziende Speciali ;
• non versino in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria); non siano soggette o abbiano in corso procedure di scioglimento,  di amministrazione controllata, di concordato preventivo o qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente.

PRESENTAZIONE DOMANDA

Modalità e termine di presentazione della domanda
Le richieste di contributo devono essere trasmesse alla Camera di Commercio di Pisa utilizzando l’apposito modulo di domanda e gli altri allegati al presente Bando, compilati in tutte le sue parti.
Le domande devono essere sottoscritte dal legale rappresentante dell’impresa candidata, ai sensi di quanto previsto dagli artt. 38, 47 e 76 del D.P.R. 445/2000.
Ciascuna impresa, successivamente alla data di pubblicazione del bando,  può inviare una sola richiesta relativamente ad una sola domanda di brevetto o di registrazione di modello o disegno presentando idonea documentazione di spesa sostenuta nel 2013.

Le domande dovranno pervenire entro il 30 novembre 2013  alla Camera di Commercio di Pisa Ufficio Brevetti e Regolazione del mercato, P.za Vittorio Emanuele II, N. 5 -  56125 Pisa, secondo una delle modalità di seguito specificate:
• raccomandata A/R o direttamente all’ufficio protocollo della CCIAA di Pisa;
In caso di invio postale sul fronte della busta andrà riportata la dicitura:
“ Bando per il sostegno ai processi di brevettazione/registrazione”.
• invio tramite fax al n. 050-512.297;
• posta elettronica - esclusivamente da PEC (allegando i documenti in formato pdf) -  all’indirizzo cameracommercio@pi.legalmail.camcom.it

Allegati

Vedi anche


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 14/08/2014 13:04:50