La gestione operativa delle spedizioni transfrontaliere di rifiuti

21 Ottobre 2013

Le spedizioni transfrontaliere rappresentano un ambito della gestione dei rifiuti particolarmente delicato che richiede oltremodo attenzione e conoscenze specialistiche da parte degli operatori coinvolti.
Il Corso, rivolto sia alle Aziende che già operano nel settore sia a quelle che intendono eventualmente avvicinarvisi, sarà svolto analizzando gli aspetti cardine delle disposizioni comunitarie e si pone l'obiettivo di fornire gli elementi base decisionali per l'applicazione delle corrette procedure di spedizione.
L'obiettivo sarà quello di fornire gli elementi necessari per comprendere e risolvere le numerose difficoltà di carattere gestionale riscontrate dagli operatori del settore, nell'ottica della necessaria conformità alla normativa comunitaria di riferimento. Dato l'interesse diffuso, un approfondimento particolare verrà rivolto alle esportazioni di rifiuti verso Paesi non-OCSE (area asiatica, in primis), anche alla luce delle recenti sentenze in materia e delle importanti modifiche apportate dalla normativa collegata.
La trattazione degli argomenti non seguirà un mero percorso nozionistico, ma avrà un taglio volutamente operativo con discussione in aula di casi ed esempi pratici.


PROGRAMMA

• Il Regolamento (CE) n. 1013/06 nel quadro della Convenzione di Basilea e della Decisione OCSE
• Le casistiche di spedizioni intra-CE ed extra-CE: permessi e divieti imposti dalla normativa di settore
• Gli elenchi verde/ambra e le "miscele verdi": la trasposizione da codici CER a codici OCSE/Basilea
• La procedura di notifica e la preparazione del dossier documentale
• Le spedizioni soggette ad obblighi di informazione: la compilazione dell'Allegato VII e del contratto
• Le esportazioni di rifiuti verso Paesi non-OCSE: come operare in un ambito complesso e delicato
• Rifiuto, End of Waste o "merce"?: le procedure da seguire in caso di disaccordo fra Autorità competenti
• Il Regolamento CE 1013/06 e il D.Lgs. 152/06: gli aspetti pratici relativi alla loro connessione
• Le modifiche operative a seguito del recente Regolamento UE 255/2013
• Esempi pratici di spedizioni transfrontaliere e discussione in aula

Prenota adesso online
Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 17/09/2013 13:20:44