Progetto START EXPORT a favore delle nuove imprese esportatrici

La Camera di Commercio di Pisa, nell’ambito del progetto regionale “Scouting ed assistenza alle nuove imprese esportatrici” di Unioncamere Toscana, in collaborazione con Toscana Promozione, a partire da novembre 2014, ha intenzione di avviare a favore delle nuove imprese esportatrici del comparto Sistema casa – settore mobile, complemento di arredo, tessile, apparecchiature elettriche ed elettroniche, sistemi domotici, il progetto Start Export.

Il progetto si struttura in:

- Formazione in aula: l’attività sarà strutturata su tre giornate da realizzarsi presso la sede della Camera di commercio di Pisa secondo il programma descritto nella circolare in allegato a questa pagina.

- Audit: l’attività di audit interesserà tutte le aree ed i reparti aziendali coinvolti nel processo di avvio/consolidamento delle attività all’esportazione.

- Piano d'azione: questa fase deriva dalle conclusioni dell’audit e consiste nella diagnostica e nella formalizzazione del piano di azioni di sviluppo export.


BENEFICIARI

Imprese che non hanno mai operato sui mercati esteri oppure ad imprese non esportatrici abituali interessate ad apprendere e condividere un modello di lavoro che consenta di avviare un percorso di crescita strutturata sui mercati esteri.

PRESENTAZIONE DOMANDA

Il progetto è riservato ad un massimo di 20 aziende del comparto sistema casa che rispondono ai requisiti descritti nella circolare.
Le aziende interessate sono tenute a far pervenire, alla Camera di Commercio di Pisa, Ufficio Promozione e Internazionalizzazione, il modulo di adesione e relative dichiarazioni, in allegato a questa pagina, compilati e sottoscritti dal legale rappresentante dell’azienda e dovranno essere inviati esclusivamente tramite PEC all’indirizzo:  cameracommercio@pi.legalmail.camcom.it entro le ore 13.00 del giorno 24 ottobre 2014.

SCADENZA MODULISTICA

24 ottobre 2014

Allegati


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 03/09/2014 09:45:03