Mediatori marittimi

Il ruolo di mediatori marittimi è stato soppresso dall'8 maggio 2010 in virtù del D. Lgs. 59/2010 art. 75, tuttavia la norma non ha eliminato l'obbligo del possesso dei requisiti professionali e morali per l'avvio dell'attività.

Cosa fare per iniziare attività di mediatore marittimo
Dal 12 maggio 2012 l'inizio dell' attività di Mediazione Marittima deve essere dichiarata all'ufficio del Registro Imprese della Camera di Commercio della provincia dove viene esercitata l'attività utilizzando l'apposita modulistica (Segnalazione Certificata di Inizio Attività - SCIA) da inviare telematicamente insieme alla Comunicazione Unica. L'attività è legittimamente esercitata dalla data di presentazione della SCIA.

Si specifica che all'istanza telematica dovrà essere allegato anche il mandato di agenzia comprovante l'avvio dell'attività

Per ogni informazione è possibile consultare la Guida Regionale per l'attività di mediatore marittimo scaricabile dal sito di Unioncamere Toscana


PRESENTAZIONE DOMANDA

Tutte le informazioni relative all'inizio di attività sono contenute nella Guida

Allegati


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 09/08/2021 15:55:00