Nuove varietÓ vegetali

Per diventare titolare di una privativa per nuova varietà vegetale

  • a livello nazionale, occorre presentare domanda di deposito presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM).
  • a livello comunitario, presentando domanda all'Ufficio Comunitario delle Varietà Vegetali (UCVV) in Angers (http://www.cpvo.europa.eu/main/fr). La domanda comunitaria può essere inoltrata anche per il tramite dell’Ufficio nazionale.
  • a livello extracomunitario, presentando domanda presso gli appositi Uffici presenti in ciascun Stato nel quale registrare la privativa.

La procedura comunitaria presenta il vantaggio, rispetto a quella nazionale, di poter presentare un’unica domanda valida per tutti i Paesi dell’Unione Europea, con costi di deposito ridotti.

Cosa è oggetto di privativa

Chi può ottenere la privativa

Come ottenere la privativa

Quanto costa ottenere la privativa


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 10/12/2014 11:40:44