Bando contributi Innovazione per l’Agroalimentare - In.Agro

Scadenza prorogata a venerdì 14 maggio 2021

Con apposito bando, la Camera di Commercio di Pisa seleziona e concede alle imprese operanti sul territorio di sua competenza un contributo per acquistare servizi di assistenza tecnica personalizzata per un massimo di euro 6.200 euro per ciascuna impresa nell'ambito del progetto "Innovazione per l'Agroalimentare - In.Agro" del Programma di Cooperazione Italia Francia Marittimo 2014-2020.

Obiettivo del progetto è quello di realizzare azioni sinergiche che comportino lo scambio di know kow e di esperienze lavorative tra un massimo di 40 aziende operanti in diversi territori: Liguria, Sardegna, Toscana, dipartimento del Var francese, Corsica, nello specifico otto per ciascuno di questi. Le imprese devono essere costituite e operative da non meno di 2 anni e con non più di 5 anni di attività al momento della presentazione della domanda ed operare nella produzione agroalimentare, nel commercio o nel turismo.

Una volta individuate le imprese verrà definito il piano di sviluppo congiunto transfrontaliero che porterà ai raggruppamenti di imprese provenienti dai diversi territori partner e alla definizione e personalizzazione dei servizi con il supporto del facilitatore del progetto. 

I servizi di assistenza tecnica personalizzata saranno offerti fino ad un massimo di 6.200 euro da un soggetto inviduato con apposito bando e puntano a potenziare la predisposizione delle imprese a costituire reti, ma anche a inserirsi in un percorso transfrontaliero finalizzato al consolidamento e al potenziamento del proprio business attraverso la definizione di piani ed iniziative comuni di sviluppo e sono concessi in regime "de minimis", ai sensi dei Regolamenti n. 1407/2013 e sucessive modifiche. I servizi di carattere comune e transfrontaliero riguardano lo sviluppo della:

- Catena di produzione, sicurezza degli alimenti, packaging;
- Filiera dell'agro-alimentare;
- Marketing operativo e internazionalizzazione;
- Strategie di comunicazione;
- Trasferimento tecnologico e innovazione

La manifestazione di interesse delle imprese a partecipare al progetto "Innovazione per l'Agroalimentare - In.Agro" dovrà pervenire entro e non oltre venerdì 14 maggio 2021 (a seguito di proroga) al seguente indirizzo PEC: cameracommercio@pi.legalmail.camcom.it utilizzando l'apposita modulistica allegata a questa pagina.

I dettagli del progetto, le modalità di presentazione della domanda di manifestazione di interesse sono contenuti nell'avviso pubblico scaricabile da questa pagina e pubblicato secondo le disposizioni della Delibera del Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Pisa n.13 del 16 febbraio 2021.


Allegati


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 25/05/2021 12:53:29