Contributo per l'avvio di una Destination Management Company (DMC) Terre di Pisa

La Camera di Commercio di Pisa eroga un contributo di 50mila euro per la progettazione, l'avvio e lo sviluppo di una Destination Management Company (DMC), un operatore che si dedichi alla promozione e commercializzazione di pacchetti e servizi turistici legati alla destinazione turistica Terre di Pisa.

Il 21 settembre 2021 alle ore 12 avrà luogo un incontro informativo su piattaforma Google meet per presentare le caratteristiche del bando per il contributo a fondo perduto della Camera di Commercio di Pisa per costituire una Destination Management Company.

Chi può presentare la candidatura per lo start up della nuova Destination Management Company Terre di Pisa

  • micro, piccole e medie imprese già costituite in forma di consorzio, società consortile o reti di imprese iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Pisa
  • singole realtà che si impegnino a dare vita, entro 30 giorni dall'approvazione della graduatoria, ad un'aggregazione di imprese da iscrivere al Registro Imprese della Camera

Quali attività deve prevedere la nuova DMC
I candidati devono presentare un progetto, in linea con gli indirizzi strategici della Regione Toscana e della DMO Terre di Pisa, che contenga le seguenti attività:

  • realizzazione di strumenti ed attività di marketing finalizzati alla penetrazione e posizionamento sul mercato nazionale ed internazionale della destinazione Terre di Pisa e del suo brand
  • iniziative volte alla riduzione dei costi delle imprese facenti parte "dell'aggregazione DMC" attraverso la messa a sistema degli strumenti informativi di amministrazione, di gestione e di prenotazione dei servizi turistici e la creazione di piattaforme per la creazione e la commercializzazione dei pacchetti
  • commercializzazione di pacchetti turistici che integrino i differenti servizi e le differenti realtà presenti sul territorio

A quanto ammonta il contributo a fondo perduto concesso dalla Camera di Commercio di Pisa
Il contributo di 50mila euro è concesso a fondo perduto per la copertura del 70% delle spese ammissibili (al netto di IVA) sostenute per la realizzazione dell'intervento; fino ad un massimo di 30mila euro per la prima annualità e 10mila euro per i due anni successivi. 

Come presentare la candidatura per l'avvio della Destination Management Company Terre di Pisa
Le domande con le idee progettuali di avvio della DMC devono essere trasmesse tramite PEC all'indirizzo PEC della Camera di Commercio di Pisa entro il 20 ottobre 2021.
La candidatura deve contenere:

  • domanda di partecipazione redatta secondo il modello A (disponibile a breve)
  • business plan di medio termine (tre anni), con previsioni annuali, redatto secondo il modello allegato B (disponibile a breve)
  • documentazione attestante la composizione e modalità di aggregazione tra imprese
  • documentazione per eventuale esenzione dall'applicazione della ritenuta di acconto del 4% sul contributo corrisposto

Per tutti i dettagli è necessario prendere visione del bando allegato a questa pagina. La modulistica sarà resa disponibile a breve.


Allegati


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 15/09/2021 08:39:41