Si offrono check-up tecnologici gratuiti alle imprese

La Camera di Commercio di Pisa offre un servizio gratuito di check-up tecnologici alle Piccole e Medie Imprese della provincia appartenenti ai settori “Made in Italy”, “Lavorazione
metalli e materie plastiche”, “Salute dell’uomo” e “Trasporti e logistica”
 .Il servizio fornisce, direttamente in azienda, la consulenza gratuita di agenti tecnologici su:• Attività di check-up presso la sede/i produttiva dell’azienda per la rilevazione dei fabbisogni tecnologici dell’impresa a mezzo colloquio con l’imprenditore e compilazione di breve check list;
• Attività di elaborazione dei dati raccolti e di prima identificazione ad analisi dei fabbisogni emersi e delle opportunità di sviluppo;
• Attività di feed back mirato all’istanza/e emerse al fine dell’individuazione delle risorse necessarie alla definizione e al soddisfacimento dei fabbisogni emersi.


BENEFICIARI

L’iniziativa è rivolta alle Piccole e Medie Imprese (PMI) che al momento della presentazione della
domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:
• siano attive e con sede e/o unità locale operativa in provincia di Pisa;
• siano iscritte al Registro Imprese ed in regola con la denuncia di inizio attività al Rea della
Camera di Commercio di Pisa;
• rientrino nella definizione di piccola e media impresa di cui alla Raccomandazione
2003/361/CE del 31 Maggio 2003, relativa alla nuova definizione delle microimprese,
piccole e medie imprese, recepita a livello nazionale con D.M. del 18 aprile 2005 (G.U. n.
238 del 12.10.2005) (vedi successivo punto 3.);
• siano in regola con il pagamento del diritto annuale;
• non siano soggette o abbiano in corso procedure di amministrazione controllata, concordato
preventivo, fallimento o liquidazione;
• appartengano ai settori “Made in Italy”, “Lavorazione metalli e materie plastiche”,
“Salute dell’uomo” e “Trasporti e logistica”.

PRESENTAZIONE DOMANDA

Per partecipare all’iniziativa le imprese devono presentare domanda alla Camera di Commercio di Pisa, utilizzando il modulo riportato nell’Allegato A
Le domande devono essere sottoscritte dal legale rappresentante della PMI , ai sensi di quanto previsto dagli artt. 38, 47 e 76 del D.P.R. 445/2000;
Ciascuna impresa costituita può inviare una sola domanda;
Le domande incomplete in una qualsiasi parte o che non dovessero indicare uno qualsiasi
degli elementi o dati richiesti, nonché quelle prive della documentazione richiesta, saranno
dichiarate inammissibili;
Le domande possono essere spedite per posta in busta chiusa o consegnate a mano in busta
chiusa presso l’Ufficio Protocollo della Camera di Commercio di Pisa o via fax al n° 050-512297; sul fronte della busta o sulla comunicazione via fax andrà tassativamente riportatala dicitura:
“Progetto Innovazione e Trasferimento Tecnologico alle PMI – Invito ad una manifestazione d’interesse alla realizzazione di check-up tecnologici”
La domanda spedita via posta dovrà essere inviata esclusivamente al seguente indirizzo:
UFFICIO BREVETTI E MARCHI
Camera di Commercio di Pisa
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
56125 Pisa
Le domande possono essere presentate a partire dal 12/09/08. Fa fede il timbro postale o la
data apposta dall’Ufficio Protocollo o la data risultante dalla trasmissione via fax.

Allegati


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 05/11/2014 11:59:32