Tecniche di redazione dei contratti con l'estero ed uso del Legal English

6 e 7 luglio 2010


BENEFICIARI

Imprenditori, responsabili o addetti ufficio commerciale. Il corso di pone l'obiettivo esaminare le principali problematiche giuridico-internazionalistiche e linguistiche connesse alla redazione di un contratto con un partner estero, prendendo quale esempio i contratti maggiormente in uso presso gli uffici legali di PMI e SPA al fine di far acquisire ai corsisti competenze pratiche e skills finalizzati a redigere un contratto.

PROGRAMMA

PARTE I  “I CONTRATTI DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE E LE TECNICHE DI REDAZIONE” h 4
a) I Contratti internazionali e l’importanza del Legal English
1. Il contesto di un contratto internazionale e le sue fonti
2. Cos’è un contratto internazionale? Come può l’azienda farne un punto di forza?
3. Common Law e Civil Law: 2 sistemi a confronto
4. Le clausole che non devono mai mancare nel testo dei c.c.intern.li.
5. Le Condizioni generali di contratto (General Terms and Conditions)
6. La fase della Formation of Contract-l’ intention to create legal relations -. i legal requirements del sistema anglosassone
7. L’importanza della lingua di redazione del contratto internazionale. Quant’ è importante parlare la stessa lingua…? Studio e analisi dei Key Terms
8. Il Legal English ed i c.d. falsi amici:come individuarli nel testo contrattuale.

b) Parte pratica: Come redigere al meglio una ChecK- list per la redazione di un contratto internazionale. Role playing di un tavolo di negoziazione: un contratto di Distribuzione con un partner indiano-divisione dei corsisti in team di lavoro (area legale e Parti contrattuali).

PARTE II LE DIVERSE FASI CONTRATTUALI E LE PIU’ DIFFUSE CLAUSOLE DI UN COMMERCIAL CONTRACT –LA FASE PATOLOGICA DEL CONTRATTO    h 4
1. Lo scambio di lettere di intenti nella fese precontrattuale.
2. Valore giuridico dei documenti precontrattuali
3. La c.d. “battle of Forms”
4. Fase della negoziazione
5. Il c.d “Winston Test”
6. I “Whereas” e loro funzione
7. Le “Representation and Warranties” loro funzione
8. Le diverse tipologie. Entire agreement.
9. Governing Law and Jurisdiction ed altre clausole importanti
10. La Fase della Cessazione degli effetti del Contratto
11. Le termination di un contratto
12. La risoluzione senza preavviso
13. Termination by default
14. L’Hardship Clause e la Force Majeure quali clausole di impossibilità dell’adempimento
15. La clausola di deadlock nelle joint ventures societarie
16. Quali rimedi in caso di patologie?
17. Un cenno all’Alternative Dispute Resolution; come inserire efficacemente nel testo contrattuale una clausola di arbitrato
Parte pratica: Come redigere al meglio la clausola che identifica la lingua del contratto, l’arbitration clause, le Whereas clause, Representation and Warranties, la Liability Clause, l’Indemnity clause ed altre.

PARTE III “LE TIPOLOGIE MAGGIORMENTE UTILIZZATE E LE PIU’ RECENTI NOVITA’ NORMATIVE IN MATERIA” h 4
1. Le tipologie di contratti internazionali maggiormente ricorrenti
2. Contratto di Agenzia Internazionale (Agency Agreement)
3. I Contratti di Distribuzione alla luce delle più recenti direttive comunitarie
4. Contenuti e causa tipici di un contratto di Agenzia
5. L’Agenzia in Italia e all’estero
6. Redigere in inglese le clausole “chiave” del contratto
7. Gli Accordi Industria e Commercia febbraio/marzo 2002
8. Provvigioni, l’esclusiva ed il patto di non concorrenza
9. La Durata del contratto; la cessazione del rapporto
ESERCITAZONI PRATICHE:
• Esame delle clausole maggiormente ricorrenti e
• Simulazione della negoziazione e redazione di un contratto di agenzia con un partner estero
 N.B: Analisi specifica della terminologia di concetti chiave e termini “chiave” del Legal English, consegna e discussione del “Contract Law Glossary” edito dalla relatrice. Guida all’utilizzo.

PARTE IV “IL CONTRATTO DI LICENZA DI KNOW HOW” h 4
1. Definizione di Licencing Agreement. L’oggetto del contratto: nozione di brevetto.
2. Licenze di brevetto pure, di know how pure e miste
3. Contenuti essenziali di un accordo di trasferimento di tecnologia
4. Limiti di utilizzo della tecnologia: obbligo di Riservatezza
5. La clausola di esclusiva. Know how e assistenza tecnica
6. Pagamenti, la forma del corrispettivo: Lump sum, royalties e fees
7. I license Agreement nei Paesi in via di Sviluppo
8. Nozione di Know how
9. Il marchio: nozione e funzione
10. Uso corretto del marchio da parte del licenziatario
11. La licenza di marchio e la disciplina comunitaria Antitrust.Il caso Campari

*Simulazione : stesura guidata di un contratto di Licencing Agreement con un partner estero.
  Consegna e discussione del materiale didattico con Schede contrattuali e Glossary di settore


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 03/09/2012 11:02:40