Qualcosa si muove sul mercato del lavoro pisano

logo del progetto excelsior: l'indagine sulla domanda di lavoro delle imprese

A fronte di 1.820 “entrate” di lavoratori dipendenti o autonomi per il secondo trimestre 2015, sono 1.100 le “uscite” (per scadenza di contratti, pensionamenti o altri motivi) che portano il saldo a quota +720 unità: più del doppio rispetto ad  un anno fa (+340). Delle 1.530 assunzioni di lavoratori dipendenti ben 1.040 unità saranno a tempo determinato e destinate principalmente ad attività stagionali.

A dirlo sono i dati dell’indagine nazionale Excelsior, realizzata da Unioncamere Nazionale in collaborazione con il Ministero del Lavoro sulle imprese con dipenenti e diffusi oggi dall’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Pisa. Leggi il comunicato stampa


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 19/01/2021 13:45:24