Cauto ottimismo per l’industria pisana

calzaturificio

Nel primo trimestre 2015 la produzione delle aziende manifatturiere pisane mette a segno un -1,2% mentre l’Italia, secondo Istat, registra una sostanziale stabilità (-0,4%). Anche il fatturato e gli ordinativi delle imprese manifatturiere della provincia di Pisa segnano un leggero arretramento.
Spunti positivi vengono però dai mercati internazionali dove crescono fatturato (+1,6%) e ordinativi (+0,7%). Anche l’occupazione industriale sembra aver arrestato la caduta (+1,1%). Ma l’elemento più significativo è quello delle aspettative imprenditoriali che rafforzano un moderato clima di ottimismo.
Leggi il comunicato e scarica il rapporto completo.



Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 06/08/2015 10:16:37