Servizi di firma digitale e CNS: cambiano le regole per ODR e Incaricati alla Registrazione

La Camera di Commercio di Pisa diventa Autorità di Registrazione della Certification Authority InfoCamere dal 3 marzo 2021.

I soggetti coinvolti nell'emissione dei dispositivi di firma digitale e carta nazionale dei servizi, ODR e Incaricati alla Registrazione, devono sottoscrivere nuovi mandati con la Camera entro il 26 febbraio 2021.

Dal 3 marzo 2021 sarà impossibile per gli incaricati alla registrazione utilizzare le attuali procedure di riconoscimento e rilascio dei disposiztivi di firma digitale e CNS; si invitano quindi gli interessati a presentare le relative istanze entro il 26 febbraio 2021 per consentire la lavorazione tempestiva.

Sul piano operativo si rende necessaria la sottoscrizione di nuovi incarichi, oltre alla presentazione di un'attestazione circa la formazione obbligatoria (un breve corso e-learning, comprensivo di verifica) necessaria per continuare l'attività.

Per chi fosse interessato a proseguire (o iniziare) questa attività è possibile contattare l'Ufficio dello Sportello Polifunzionale ai riferimenti a fianco della pagina.

L'adeguamento alla normativa europea eIDAS, nonché le linee guida emanate da AgID in materia di Prestatori di Servizi Fiduciari, prevedono infatti l'adozione di diversi sistemi/procedure di riconoscimento e rilascio dei dispositivi di firma; il processo di riconoscimento e inserimento delle richieste da parte degli I.R., ad esempio, sarà completamente dematerializzato e si baserà sull'utilizzo del sistema di firma one-shot.



Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 07/07/2021 08:10:57