Sicurezza prodotti

Logo Sicurezza

Il Codice del Consumo - parte IV - che ha recepito la direttiva comunitaria sulla sicurezza generale dei prodotti, stabilisce che un prodotto sicuro non deve presentare alcun rischio per la salute e la sicurezza o presentare solo rischi minimi e accettabili, compatibili con un livello elevato di tutela della salute e della sicurezza delle persone. Si tratta di una normativa orizzontale, cioè applicabile a tutti i prodotti ad eccezione di quelli alimentari e dei prodotti per i quali sono previste specifiche normative di sicurezza.
La Camera di Commercio di Pisa svolge  i compiti e le funzioni seguenti:
Informazione e orientamento per gli operatori sugli obblighi normativi per la produzione e la distribuzione e per i consumatori sull'acquisto di prodotti sicuri
Controllo e ispezione periodica sull'attività degli  operatori economici (fabbricante, mandatario, importatore, distributore, così come individuati dal Regolamento 2008/765/CE);
Irrogazione sanzioni per violazioni della normativa vigente in materia sulla sicurezza dei prodotti.

Gli operatori interessati possono consultare l'elenco dei laboratori accreditati direttamente sul sito dell'Ente unico nazionale ACCREDIA .
La Commissione Europea pubblica "RAPEX"  una rassegna settimanale di prodotti pericolosi segnalati dalle autorità nazionali che fornisce tutte le informazioni sul prodotto, il possibile pericolo e le misure che sono state adottate dal paese dichiarante.

La Camera non ha competenza nel rilasco di certificazioni e attestati di conformità sulla sicurezza di un prodotto.



Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 04/07/2016 08:34:09