Autovetture nuove: guida al risparmio di carburante e contenimento Emissioni CO2

Con l'adesione al protocollo di Kyoto del 1990, l'Unione Europea si è impegnata alla costante riduzione delle emissioni nocive per l'ambiente.
Tra le varie azioni intraprese al riguardo, vi è l'adozione della Direttiva 1999/94/CE, riguardante la disponibilità delle informazioni sul risparmio di carburante e sulle emissioni di CO2 (biossido di carbonio) da fornire nella commercializzazione delle autovetture nuove esposte o offerte in vendita o in leasing.

L' Italia, con il D.P.R. n. 84 del 17 febbraio 2003, ha previsto una serie di adempimenti a carico dei rivenditori e dei costruttori.

La guida al risparmio di carburante e delle emissioni di anidride carbonica delle autovetture, prevista da direttiva europea, è stata approvata con decreto interministeriale, di concerto con i Ministeri dell’Ambiente e delle Infrastrutture e Trasporti, al fine di rendere disponibili al consumatore i dati sui consumi di carburante e sulla quantità di anidride carbonica prodotta da ogni modello di auto in vendita.


Link esterni


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 22/09/2016 17:27:54