I bilanci delle societÓ di capitali pisane: cresce il valore aggiunto

I dati dei bilanci delle società di capitali pisane nel 2015

L'analisi dei bilanci 2015 in formato xbrl depositati presso la Camera di Commercio di Pisa dalle società di capitali tratteggia un quadro con luci e ombre sullo stato di salute delle aziende pisane. L'incremento tendenziale dei ricavi di vendita, pari al +4,3% nel 2014, si è infatti assottigliato nel corso del 2015, crescendo di appena  lo 0,5%. Grazie alla favorevole dinamica dei costi esterni (acquisti di beni e servizi), che nel 2015 si sono ridotti dello 0,6% rispetto all'anno precedente, il valore aggiunto delle società di capitali è invece aumentato del 2,5%, raggiungendo così i 1.982 milioni di euro.
A trainare sono soprattutto la grande impresa, la metalmeccanica mentre le piccole società, il conciario ed il commercio soffrono.
Per saperne di più visita la pagina dedicata alle diverse analisi e scarica il comunicato stampa.


Allegati

Vedi anche


Questa informazione ti e' sembrata
Attinente alle informazioni che stavi cercando?

Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 21/03/2017 07:46:40