Export pisano: avanti piano (+3,2%)

Cresce del 3,2% l'export della provincia di Pisa nel 2017

Mentre i dati del Fondo Monetario Internazionale segnalano per il 2017 una crescita del commercio internazionale, espressa in termini reali, di quasi 5 punti percentuali, l'export regionale (+4,2%) e della provincia di Pisa (+3,2%) stentano ancora.
A Pisa il risultato complessivo è ovviamente influenzato dai dati positivi del conciario (+2,7%), della chimica di base (+20%) e dei metalli non ferrosi (+56,8%) mentre arretrano i motocicli (-3,4%) e la meccanica generale (-1,8%). Tra i diversi paesi la Germania (+4,1%, di circa 360 milioni di euro) torna ad essere il primo paese di destinazione delle merci pisane superando la Francia che, invece, perde l'8%.


Allegati

Vedi anche


Questa informazione ti e' risultata
Utile?


Ultima modifica: 27/03/2018 13:50:56